Pittogramma Studio Five O'Cock

Architect & Interior Designer

Leda Cupelli

Funzionalità estrema  e armonia degli spazi: ti racconto il mio lavoro di Architect & Interior Designer  per abitazioni private e attività commerciali.

Vuoi vedere e vivere uno dei miei progetti?
Vieni a prendere un tè nel nostro Studio Five o’Clock a Finalborgo!

Il mio lavoro di Architect & Interior Designer consiste nel coniugare la funzionalità e il comfort abitativo degli spazi con l’identità visiva e il gusto estetico delle persone che li fruiranno. 

Lo studio dei materiali, le luci, i colori, gli elementi di arredo, le tecniche di decorazione sono solo alcuni degli aspetti da valutare e gestire per creare ambienti funzionali  che comunichino emozioni.

Ma non ho bisogno di un Interior Designer, posso fare da solo, cosa ci vuole?

È piuttosto comune che, persone che stanno aprendo un’attività o che vogliono rinnovare uno spazio, pensino di poter fare da sé, con una gita in un grande supermercato di mobili.
In realtà progettare un ambiente prevede attività che vanno ben oltre la semplice scelta degli arredi da inserire e colori da abbinare.
Solo applicando regole ben precise di progettazione si otterrà un ambiente su misura sicuro, funzionale e armonico.

Perché affidarsi a un Interior Designer?

Rendo gli spazi abitativi e commerciali  più accoglienti, armoniosi e funzionali, appunto.

Presto particolare attenzione agli aspetti pratici del vivere lo spazio, tenendo in considerazione anche le dimensioni disponibili,  la disposizione ideale degli arredi, la buona qualità dei materiali.

Il mio lavoro passa attraverso l’indispensabile dialogo con il fruitore o il gestore dell’ambiente per comprenderne lo stile di vita, il gusto e le necessità da soddisfare.
Personalizzo  gli ambienti in relazione al cliente e al contesto in cui si inserisce lo spazio da arredare, con grande attenzione e rispetto della storia dello stesso. 

Nei progetti che gestisco, cerco di raggiungere un’elevata qualità, in modo che questo possa aumentare il benessere delle persone che lo vivranno.

Ritratto di Leda Architect & Interior Designer

Un po' di me

Ho sempre nutrito un grande interesse per le arti visive di ogni genere e, unita questa passione a una mia predisposizione per i lavori manuali ed artistici, ho cercato una professione che mi permettesse di combinare le mie attitudini e le mie aspirazioni.

Dopo la maturità artistica, mi sono laureata prima in Restauro architettonico e poi in Architettura, per aprirmi sia la strada più “tecnica” che quella più “decorativa”.

Dopo diverse esperienze lavorative come decoratrice, ho imboccato la strada dell’architettura di interni grazie a un’esperienza all’estero, ad Amsterdam, dove ho lavorato per alcuni studi che mi hanno fatto appassionare a questa disciplina.

Tornata in Italia, ho frequentato un ulteriore corso a Milano che mi ha permesso di specializzarmi sul design di interni per l’HO.RE.CA.
Da qui la voglia di intraprendere la carriera da libero professionista  nella mia città natale, Finale Ligure.

Io e Ivan, il mio compagno,  abbiamo aperto il nostro studio di Architettura di Interni e Comunicazione Visiva nel 2014, per combinare le nostre competenze e offrire un servizio completo di alta qualità per le attività che volessero progettare sia gli spazi che la comunicazione del proprio brand.

Lo spazio che ospita Studio Five o’Clock nella meravigliosa Finalborgo è stato progettato da me. Rappresenta in pieno la mia essenza e combina l’attenzione al recupero del passato, come ad esempio le “cementine” originali che ne costituiscono il pavimento, con una reinterpretazione moderna, combinando i diversi elementi con armonia dei materiali, degli spazi, dei colori.

Dal 2015 ho intrapreso anche la carriera di docente di Discipline geometriche e scenotecnica, scoprendo nell’insegnamento una grande gratificazione.

Il mio tè preferito è quello che sogno di bere caldo e fumante, guardando un mare in tempesta dalla finestra, o quello freddo bevuto d’estate sotto il sole, sulla mia amata spiaggia di Varigotti.